Sparatoria Orlando: tra le vittime un giovane campanoSparatoria Orlando. Gli Stati Uniti, e tutto l’occidente, è ancora sotto choc per quello che è accaduto ad Orlando. Nella strage avvenuta all’interno del locale gay Pulse Club era presente anche un giovane campano.

Si tratta di Luis Omar Ocasio-Capo, di Salerno. La famiglia è originaria di Castel San Lorenzo, nel Cilento e trasferitasi a Cleveland. Purtroppo, il giovane campano, è rimasto vittima della furia di Omar Mateen, lo stragista 29enne, ex guardia giurata di origine afghana che nel nome dell’Isis ha compiuto la sparatoria uccidendo 50 persone.

Tra queste vittime il giovane campano: Luis Omar. Si era trasferito ad Orlando per seguire un sogno: la danza.

LEGGI ANCHE
Camorra: arrestati tre noti imprenditori di Posillipo

 

Commenta con i tuoi amici