È finito il predominio della camorra sulla vendita del pane nei quartieri a Nord di Napoli. I carabinieri della Squadra Mobile e Guardia di Finanza hanno effettuato un blitz nei confronti di 24 affiliati al clan Lo Russo.

Blitz dei carabinieri: 24 arresti del clan Lo Russo per monopolio del pane
Foto d’archivio

Il clan aveva il monopolio della distribuzione del pane nella periferia a Nord di Napoli e imponeva il prezzo di vendita a negozi, botteghe e anche venditori ambulanti. Gli affiliati arrestati sono accusati a vario titolo di associazione di tipo mafioso e associazione finalizzata al traffico di droga e di tentato omicidio, detenzione illegale di armi comuni e da guerra ed estorsioni, reati aggravati da finalità mafiose.

Durante le indagini sono stati anche individuati i vertici, gestori, promotori e affiliati delle principali piazze di spaccio. Identificato anche un affiliato accusato di tentato omicidio nei confronti di un componente del clan avversario.

Commenta con i tuoi amici