Napoli, Rossella è scomparsa da 9 giorni: la famiglia “siamo disperati”

Sono tutti in pena per Rossella. Così la chiamano tutti anche se il suo nome completo è Maria Rosa D’Anna. La 23enne napoletana viveva in Corso Garibaldi, al centro di Napoli, dove è scomparsa dopo un litigio familiare.

Napoli, Rossella è scomparsa da 9 giorni: la famiglia "siamo disperati"

È andata via il 4 agosto scorso e non si hanno ancora sue notizie. A scrivere della vicenda è la giornalista Melina Chiapparino su Il Mattino. Alla base del litigio una discussione per via del rientro troppo tardi di Rossella a casa.

La madre della giovane è in pena. Ha altri tre figli a cui badare ma non riesce a smettere di pensare a lei. Le ha rivolto più di un appello per il suo ritorno, ma la paura che le possa essere accaduto qualcosa di brutto.

Tuttavia pare che alcuni conoscenti, qualche giorno fa, l’abbia notata sul corso Garibaldi con un telefono iPhone 6 tra le mani. La madre ovviamente ha denunciato la sua scomparsa ma è comunque disperata visto che dovrà affrontare tutto da sola in quanto il marito è morto sei anni fa.

Commenta con i tuoi amici