Calcio Napoli, prezzi pazzi in curva: biglietti a 40 euro

Eppure molti tifosi partenopei si chiedono da quale incubo notturno è saltata fuori l’idea di imporre i prezzi dei biglietti in curva a 40 euro? Lo sappiamo bene che il presidente della SSC Napoli è anche un imprenditore ma così facendo ha dimostrato di non curarsi dei tifosi, di coloro che sostengono e supportano la squadra.

Calcio Napoli, prezzi pazzi in curva: biglietti a 40 euro

La curva è fatta per le famiglie, per i ragazzini che ancora non lavorano, studenti, che mettono da parte tutti i propri risparmi per andare a vedere la partita pagando in maniera adeguata un biglietto allo stadio. Questo il presidente Aurelio De Laurentiis non l’ha messo in conto.

Dopo la delusione di Gonzalo Higuain che ha scelto alla Juventus per un “non adeguamento” del club partenopeo nel costruire una squadra più forte con l’acquisto di nuovi calciatori ampliando le prospettive di gara non solo nella serie A, ora arriva anche il “caro prezzo” della curva.

Per sabato, 27 agosto, il prezzo in curva del match Napoli Milan è salito a 40 euro, 50 euro invece per i distinti. 20 euro, a nostro modo di vedere le cose, era un biglietto ben pagato se metti che molti arrivano allo stadio coni propri figli o dopo un lungo viaggio. Il Napoli non si limita ai soli tifosi della città, dunque bisogna tener conto anche delle piccole trasferte per chi si sposta dalle zone limitrofe e periferie.

Forse il presidente De Laurentiis dovrà porre rimedio agli omaggi fatti durante le scorse partite, che tuttavia avrebbe potuto evitare mantenendo un prezzo adeguato del biglietto. Com è accaduto per Napoli Nizza, l’aumento del biglietto fu motivo di protesta da parte dei tifosi, così, De Laurentiis, regalò un secondo biglietto omaggio, e ovviamente i fedeli del club azzurro optarono per questa scelta.

Altro omaggio, sempre per Napoli Nizza, è che chiunque si fosse recato al botteghino 7 di Fuorigrotta, avrebbe ottenuto un ingresso gratis. Cosa che fece storcere il naso a chi il biglietto lo aveva già comprato. Per questo, come si dice a Napoli, il club cercò di porre un’altra “pezza a colori” con un altro omaggio per Napoli-Milan per chi aveva già acquistato il biglietto del match contro Nizza. Insomma, un divenire di scelte sbagliate che il club continua a perpetrare nei confronti dei tifosi e della reputazione stessa della società.

Commenta con i tuoi amici