Visto gli ingredienti rischia di diventare un fenomeno da baraccone? Può darsi, ma è meglio non giudicare prima di aver visto la pellicola che ha tutte le carte in regola per diventare un “caso”. Il film è stato girato da un regista casertano Edoardo De Angelis e si intitola “Indivisibili”.
Indivisibili, film di due gemelle siamesi neomelodiche

La pellicola che verrà presentata alla Mostra di Venezia, anche se fuori concorso, racconta la storia di due gemelle siamesi, per la precisioni due “cantanti neomelodiche siamesi“. Ad interpretare le protagoniste sono le sorelle Angela e Marianna Fontana che vestiranno i panni di Viola e Dasy.

Le attrici di Casapesenna studiano jazz al Conservatorio e per prepararsi a questo ruolo hanno fatto molti sacrifici. Per mesi hanno dovuto vivere in simbiosi, camminare, correre e nuotare legate insieme.

LEGGI ANCHE
Gomorra 3 - la serie: anticipazioni sulla terza stagione

Il film è ambientato a Castel Volturno, località balneare del casertano e racconta la storia di queste due gemelle che vengono invitate ai matrimoni per suonare e cantare in quanto “portano bene”. Un racconto realista e religioso di due gemelle che con il loro canto neomelodico danno da vivere a tutta la famiglia. Degna di nota, e questo bonus lo inseriamo noi, è la fotografia del film, piena di poesia.

Commenta con i tuoi amici