Pagani: vigile urbano si suicida con la pistola di servizio

Pagani. Quando il dolore per la perdita di un figlio diventa insopportabile, spesso, si commettono dei gesti estremi ed è quello che probabilmente è accaduto ad un vigile urbano.

Pagani: vigile urbano si suicida nel cimitero

L’uomo è stato trovato senza vita questa mattina, intorno alle 8:30, su una panchina del cimitero di Pagani. Si è tolto la vita sparandosi un colpo alla tempia con la sua pistola di servizio.

Le ragioni del gesto non sono state rese ancora note. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno vietato l’accesso all’ingresso del cimitero. Tuttavia il vigile urbano, da poco tempo, aveva perso il figlio giovanissimo, ed è sepolto proprio lì dove si è tolto la vita.

Commenta con i tuoi amici