Ricetta della pizza chiena: emblema della torta rustica napoletana

La ricetta della pizza chiena si prepara soprattutto nel periodo pasquale a Napoli, ma diciamoci la verità, è buona da gustare tutto l’anno.
Ricetta della pizza chiena: emblema della torta rustica napoletana

Questa ricetta ha origini antichissime, risale infatti all’epoca borbonica. Pensate, veniva preparata in ambienti aristocratici tanto che ritroviamo un’ampia descrizione in un libro del 18° secolo scritto dal gastronomo Vincenzo Corrado.

Ricetta della pizza chiena (o pizza piena)

Ingredienti:

  • farina “00”, 300 gr
  • sale fino, 15 gr
  • strutto, 30 gr
  • lievito di birra, 15 gr
  • acqua (vedi quanto ne riesce ad assorbire, e regolati. Dovrebbe essere più o meno 120 gr)

Per il ripieno:

  • uova, 6
  • salame napoletano
  • formaggio pecorino grattuggiato
  • provolone piccante
  • prosciutto cotto
  • pepe nero macinato q.b.

Preparazione:

1. Incominciamo a mescolare energicamente con l’acqua tutti gli ingredienti che ci servono per fare il panetto di pane: farina, sale, lievito e strutto. Una volto che ci sembra amalgamato coprire il panetto con un panno e lasciare riposare affinché cresca.

2. Poi rompiamo le sei uova in una ciotole e regoliamo di sale e pepe. Dopodiché tagliamo a tocchetti i nostri salumi e formaggi.

3. Nel frattempo se il nostro panetto è raddoppiato di volume, inseriamolo nella ciotola con le uova. Stracciamolo con le mani ottenendo dei piccoli pezzi di pasta che si alterneranno alle uova, ma non impastare, mi raccomando.

4. Ora dobbiamo aggiungere i salumi e i formaggi, regoliamoci con la quantità. Non ne inseriamo troppi. Mettiamo tutto in un ruoto unto, aspettiamo che cresca un altro po’ e infine inforniamo a 170°C per circa 40 minuti. E ora potrai servirla calda e fare una bella scorpacciata di pizza chiena, anche se non è Pasqua!

Foto: peccatididolcezze.it

Commenta con i tuoi amici