Scampia, addio alle vele: 18 milioni di euro per demolirle

Addio a quegli ecomostri che hanno inquinato la periferia a nord di Napoli. Sono previsti 18 milioni di euro per demolire le vele di Scampia. Si tratta degli edifici A, C, D e rigenerazione della vela B.Scampia, addio alle vele: 18 milioni di euro per demolirle

Il budget previsto per la demolizione fa parte di un progetto da 58 milioni di euro per la riqualificazione del territorio di Scampia e i comuni limitrofi. In una nota sul sito del Comune di Napoli, si legge: “realizzare un significativo innalzamento della qualità della vita e della condizione abitativa di coloro che vivono nell’area di Scampia“.

Ora tutto dovrà passare per Palazzo Chigi che dovrà approvare il finanziamento. Il bando è stato varato nel mese di giugno e riguarda appunto interventi riqualificazione urbanistica con un budget da 500 milioni per l’intero territorio nazionale.

Ricordiamo che tra il 1997 ed il 2003 sono state abbattute 3 delle 7 strutture iniziali. Attualmente restano in piedi ancora 4 strutture di cui 3 verranno demolite grazie a questo nuovo finanziamento che seguirà, stavolta, un valido progetto di riqualificazione sotto la guida della giunta De Magistris.

Commenta con i tuoi amici