Napoli, trasporto pubblico: in arrivo cabine blindate per conducenti

Le aggressioni ai danni dei conducenti di autobus, a Napoli, negli ultimi tempi sono aumentate. Per questo motivo le aziende di trasporto pubblico hanno deciso di correre ai ripari.
Napoli, trasporto pubblico: in arrivo cabine blindate per conducenti

La soluzione è stata quella di installare all’interno degli autobus delle cabine blindate per proteggere i conducenti. Il progetto è in fase di sperimentazione ma verrà presto ampliato nonostante il costo esoso.

Infatti ogni cabina pare costi intorno ai 1.100 euro. Il prototipo è stato presentato dalla Ctp, donato dall’azienda che l’ha prodotto. Si tratta di una cabina blindata con maglione che permette l’apertura a spinta dal lato del conducente verso l’esterno. All’interno inoltre vi è un collegamento diretto con le forze dell’ordine, estintore e rete wifi.

Cabine blindate sugli autobus per proteggere i conducenti dalle aggressioni

Ora si cercano i fondi per finanziare il progetto e anche l’Anm sta studiando l’idea visto che al centro di Napoli circolano molti più autobus di questa azienda. Intanto che il progetto venga attuato sono stati messi a disposizioni corsi di autodifesa ai quali tutti i conducenti potranno partecipare.

Commenta con i tuoi amici