È partito il conto alla rovescia per i professori scelti che, a partire da ottobre, dovranno formare 200 under 30, provenienti da tutto il mondo, allo iOS Developer Academy di San Giovanni a Teduccio.
iOS Developer Academy di Napoli a scelto 7 super professori del Sud

I 15 docenti, già definiti super professori, sono stati scelti. 7 provengono dal Mezzogiorno d’Italia ma uno è un napoletano doc, si tratta del prof. Pietro Nunziante, e ha raggiunto anche il punteggio più alto rispetto ai suoi colleghi: 93.

I napoletani, i docenti napoletani, dunque si riconfermano i primi nel settore di sviluppo di ultima generazione. Poi ci sono altri napoletani come Nadia Di Paola, 90 punti, Maria Rita Di Berardini, Stefania Zinno. Ancora Luigi D’Acunto, Fabio De Paolis, Ignazio Finizio, Francesco Perchiazzi insegnerà UI / UX design, Giulio Mallardi, Stefano Perna, Antonio Calanducci, Costantino Pistagna, Daniele Pizziconi, Francesco Sacerdoti e il campano Pietro Carratù, geniale Ceo di Youbiquo e la brasiliana Luisa Ronchi Carvalho.

iOS Developer Academy a Napoli, 7 docenti del Mezzogiorno

LEGGI ANCHE
Marrone, Pantone 448 C: il colore più brutto del mondo per smettere di fumare

Se la Apple ha deciso di stanziarsi a Napoli per fondare la propria università di sviluppatori, i docenti, non potevano essere di origini mediterranee. Indagini di mercato avranno rilevato che in questa aria ci sono più potenziali rispetto ad altre aree del paese.

L’università degli sviluppatori, a Napoli, resta la più ambita in Europa. Insegnerà ai giovani aspiranti developers come sviluppare app, come nasce un’idea e come si progetta in ottica di UX design per migliorare l’esperienza utente, quest’ultimo un elemento fondamentale che spesso viene addirittura ignorato dalle agenzie pubblicitarie sul web.

Commenta con i tuoi amici