Ebbene si, non è il mondo che sta andando sottosopra, prima, semplicemente, questi episodi non venivano raccontati e i napoletani ne conoscono le ragioni.
Napoli, turista tedesca sorpresa a rubare in un negozio di Via Toledo

Dopo il furto delle tazzine al bar Gamrbinus di Napoli, da parte di una coppia veneta, un’altra ladra, oggi, di origini tedesche è stata sorpresa a rubare in via Toledo, arrestata dalla Polizia Municipale.

La donna, di nazionalità tedesca, ha tentato di rubare all’interno di un negozio di abbigliamento. Ad accorgersene proprio il titolare che ha allertato i vigili che controllano una delle vie più turistiche di Napoli.

LEGGI ANCHE
Napoli, pane sequestrato: cotto con materiali di scarto

I vigili giunti nel negozio hanno invitato la donna a far ispezionare la borsetta e non solo ha rifiutato il controllo, ma ha aggredito anche le vigilesse colpendole con l’asta del selfie e spuntando contro di loro.

La donna è stata arrestata e ora è accusata di oltraggio al pubblico ufficiale, violenza e lesioni oltre al rifiuto di fornire le sue generalità. Alle vigilesse, trasportate in ospedale, è stata data una prognosi di 7/8 giorni. Come riporta Il Mattino, la turista tedesca alloggiava a ischia ma pare dovrà trascorrere due settimane nella casa Circondariale di Pozzuoli.

Commenta con i tuoi amici