I funerali di Carlo D’Angiò si sono celebrati questa mattina. Fondatore della “Nuova Compagnia di Canto Popolare” e instancabile studioso del folk napoletano, si è spento ieri.
Carlo D'Angiò, addio all'interprete della parte migliore della napoletanità

Oggi il deputato Leonardo Impegno, lo ricorda così:

Con la scomparsa di Carlo D’Angiò, tutto il Paese e non solo la città di Napoli, ha perso un grande artista, un grande talento e un grande uomo. Ho conosciuto personalmente Carlo – prosegue Impegno – e negli abbiamo stretto un grande rapporto di amicizia. Ricordo con commozione i suoi racconti sulla Nuova Compagnia di Canto Popolare, della quale fu uno dei fondatori

LEGGI ANCHE
Tale e quale Show 2016: tra i concorrenti anche Fatima Trotta

Interprete della parte migliore della napoletanità“. Così Impegno conclude il suo discorso: “Ha dedicata la sua vita alla ricerca dell’identità della canzone popolare della nostra terra. Abbraccio con affetto la moglie Liliana e i figli Adriano e Arianna“.

Commenta con i tuoi amici