Genesis festeggiano i 25 anni di carriera al Maschio Angiono

Steve Hacket dei Genesis: "È inebriante stare nella vostra città. È un luogo dalla cultura profonda".

Napoli aperta alla cultura musicale come non mai. Così Steve Hackett dei Genesis si trova a Napoli per ricevere un importante riconoscimento dall’amministrazione comunale.
Genesis festeggiano i 25 anni di carriera al Maschio Angiono

L’evento si terrà questo pomeriggio presso il cortile del Maschio Angioino presentato dai fondatori della rivista “Dusk”, per celebrare i 25 anni della band.

La targa ufficiale verrà consegnata nelle mani di Hackett il quale ha dichiarato a la Repubblica:

Ogni cosa è importante per un musicista – ha spiegato a La Repubblica – Senza il pubblico non potrebbe esserci nessuna musica; Io apprezzo questo riconoscimento dell’amministrazione e so che sarà una maniera speciale per stabilire una nuova relazione con la gente.

Tuttavia il chitarrista dei Genesis non ha potuto fare a meno di esternare l’apprezzamento per la nostra città:

Posso quasi toccare l’atmosfera che si percepisce a Napoli. È inebriante stare nella vostra città. Qui le esibizioni sono sempre assai cariche di energia. Speciali. Del resto è un luogo che ha una cultura così profonda, radici antiche e una tradizione musicale rilevante. Non dimentichiamo il Conservatorio, per i più giovani una cerniera tra gli esperimenti e il passato

Commenta con i tuoi amici