Ricetta antica del dolce di San Gennaro: “‘O biscotto all’uovo e limone”

Il dolce di San Gennaro è una ricetta antica realizzata dalle suore che accudivano e ospitavano i malati. Ecco la ricetta originale

Il 19 settembre la città di Napoli festeggia il proprio Santo Patrono: San Gennaro. Sono molti gli eventi e le iniziative previste nel capoluogo partenopeo: visite ai musei gratis, la tradizionale messa nel Duomo della città per il miracolo dello scioglimento del sangue, e tanto altro ancora.

Ricetta antica del dolce di San Gennaro
Foto: golosedolcezze.blogspot.it

Tra le varie tradizioni legate a questo giorno, al “culto” del Santo, è dedicato anche un dolce. E noi abbiamo recuperato la ricetta antica. Di recente è stata anche lanciata un’iniziativa tra i pasticceri napoletani rinomati per creare un dolce ad hoc da dedicare al Santo. Ma in realtà questo tipo di dolce è sempre esistito, creato dalle suore.

Questo dolce, meglio conosciuto com “‘O biscotto all’uovo e limone“, veniva preparato e distribuito proprio il 19 settembre nell’omonimo ospedale “San Gennaro dei Poveri” nel quartiere Sanità.

Un tempo gli ospedali venivano ospitato da vecchi conventi sotto la grande diligenza di sacerdoti e suore che con il loro lavoro tenevano pulite le strutture e facevano in modo che venisse rispettato l’ordine e il rispetto nei confronti dei sofferenti.

In alcuni di questi ospedali, come quello di San Gennaro, alcune suore avevano l’abitudine di preparare un dolce e un pranzo diverso nel giorno dedicato al santo. Questa abitudine è diventata via via una tradizione e ancora oggi, chi si trova in ospedale nel giorno di San Gennaro, gli verrà donato un dolce ma non è più quello classico inventato dalle suore, ma una semplice sfogliatella.

il dolce originale di San Gennaro era invece un biscotto realizzato con uova, zucchero, limone, farina e cannella, sbattuto come fosse zabaione e cotto al forno. Il risultato era un biscotto molto soffice e poteva essere mangiato da tutti anche dai paziente che non avevano denti.

Così vi proponiamo questo dolce. In rete ne circolano molti ma vi garantiamo che questa “ciambella di San Gennaro” è il dolce che più si avvicina al biscotto originale.

Ricetta dolce di San Gennaro

Ingredienti:
– pasta da pane, 500 gr
– burro, 170 gr
– zucchero, 50 gr
– sale, 1 pizzico
– poca farina
– zucchero vanigliato, 1 bustina.

Preparazione:
1. Su una spianatoia porre la pasta da pane e lavoriamola con le mani incorporando tutti gli ingredienti poco per volta. Lavoriamo bene finché il composto non risulterà omogeneo. Poi lasciamolo lievitare in un luogo tiepido per circa 30 minuti

2. Poi lavoriamo ancora l’impasto ottenendo dei bastoncini di circa 10 cm di lunghezza che andremo a ripiegare su se stessi formando così le ciambelline.

3. Adesso spalmiamo un po’ di burro sulla placca da forno, infariniamolo e disponiamo le ciambelline abbastanza distanti tra loro. Nel forno potrebbero continuare a lievitare e quindi c’è il rischio che si attacchino l’una all’altra se non sono ben distanziate. Facciamo cuocere le ciambelline a 200°C per circa 30 minuti.

4. Ora togliamo i biscotti dal forno e spolverizziamoli con zucchero vanigliato. Ecco finalmente sono pronti i vostri buonissimi biscotti da servire il giorno di San Gennaro.

Commenta con i tuoi amici