Caso Fortuna Loffredo, Parco Verde: Raimondo Caputo rinviato a giudizio

Raimondo Caputo, accusato di aver ucciso la piccola Fortuna Loffredo, è stato questa mattina rinviato a giudizio dal gup di Napoli

Rinviato a giudizio Raimondo Caputo, l’uomo accusato di aver abusato della piccola Fortuna Loffredo, lanciata giù dall’ottavo piano di una palazzina del Parco Verde di Caivano, in provincia di Napoli.
Caso Fortuna Loffredo, Parco Verde: Raimondo Caputo rinviato a giudizio

Pare che dopo una serie di abusi sessuali la bambina di sei anni si ribellò all’uomo, decretando così la sua morte il 24 giugno del 2014. Il gup di Napoli, Antonella Terzi, ha disposto il rinvio a giudizio per l’uomo e la sua convivente, Marianna Fabozzi, accusata di complicità e di non aver impedito che il suo compagno abusasse anche delle sue figlie.

Oggi c’è stata la prima udienza al Tribunale Napoli Nord, mentre l’8 ottobre inizierà il processo presso la Quinta sezione della Corte d’Assise di Napoli.

Commenta con i tuoi amici