Ricetta calzone fritto napoletano: tipico dello street food

La ricetta del calzone fritto napoletano è tipico dello street food partenopeo. Esportata in tutto il mondo questa "pizza fritta" è amata in tutto il mondo.

La ricetta del calzone fritto napoletano può essere considerato come una ricetta del reimpiego e pietanza povera visto che ci volevano pochi ingredienti per realizzare questo buonissimo pasto “mordi e fuggi” oggi tipico dello street food partenopeo.
Ricetta calzone fritto napoletano

“Calzone” probabilmente perché ricorda la forma di una grossa calza al cui interno possiamo trovare numerose leccornie. Il calzone napoletano può essere farcito anche con salumi ma quello tradizionale contiene per lo più mozzarella o ricotta con pomodorini.

Ricetta calzone fritto napoletano

Ingredienti:
– pasta da pizza, 350 gr
– farina “0”, un cucchiaio
– pomodori ciliegini, 500 gr
– mozzarella di bufala, 200 gr (o ricotta)
– spicchio d’aglio, 1
– olio di arachidi q.b.
– olio extravergine d’oliva
– basilico
– sale
– pepe

Preparazione:
1. Come prima cosa ovviamente abbiamo bisogno di preparare la pasta della pizza con la farila e lasciarla crescere avvolta in un panno.

2. In una padella con un filo d’olio lasciamo rosolare l’aglio e poi aggiungiamo i pomodorini ben lavati e tagliati a tocchetti. Dopo qualche minuto di cottura saliamo e pepiamo.

3. Ora stendiamo la pasta da pizza con il mattarello spolverando un po’ di farina sul ripiano e tagliamola a discetti farcendo con i l sugo raffreddato, fogliolina di basilico e tocchetti di mozzarella strizzata. Con poca acqua inumidiamo i bordi dei dischi e ripieghiamo la pasta a metà sul ripieno come a formare delle mezzelune e sigilliamole pizzicando i bordi.

4. In una padella scaldiamo abbondante olio di arachidi, immergiamo 3/4 calzoni alla volta e cuociamoli finché saranno ben dorati da entrambe le parti. Ora sgoccioliamo i nostri calzoni e lasciamo su carta da forno assorbente e serviamoli belli caldi.

Commenta con i tuoi amici