Un gesto violento, forse dettato dal dolore, ma che tuttavia poteva generare danni ancora più gravi. Il fatto è accaduto intorno alla mezzanotte, all’ospedale San Paolo di Napoli.
Ospedale San Paolo: sfonda la vetrata dell'obitorio

Un parente di una donna deceduta era giunto nella struttura ospedaliera per farle visita in obitorio. A causa dell’orario il personale medico gli ha impedito di accedere nelle stanze apposite.

L’uomo però ha reagito male. Con la propria auto ha pensato di scagliarsi a tutta velocità contro la vetrata dell’obitorio mandandola in frantumi. Avvertita la polizia, che è subito giunta sul luogo, ora sta esaminando le immagini del sistema di video sorveglianza per cercare di rintracciare l’uomo fuggito via.

Commenta con i tuoi amici