Ricetta tortanelli della nonna napoletani: fragranti ciambelline

Questa ricetta si tramanda a Napoli da secoli e oggi vi proponiamo la versione antica e originale.

La ricetta dei tortanelli napoletani si tramanda di madre in figlia, o di nonna in nipote. E visto che si tratta di una ricetta molto antica non si hanno informazioni precise circa le sue origini.

Ricetta tortanelli della nonna napoletani: fragranti ciambelline
Foto di: peppeaifornelli.ifood.it

Il sapore e la forma sono simili a quelle delle graffe napoletane, ma secondo noi molto più buone. Oggi vi proponiamo la ricetta originale ritrovata all’interno di un vecchio ricettario napoletano. 

Ricetta tortanelli della nonna, napoletani

Ingredienti:
– farina, 500 gr
– burro, 100 gr
– lievito di birra, 10 gr
– sale, 15 gr
– zucchero, 75 gr
– uova, 6
– olio per friggere
– zucchero

Preparazione
1. Iniziamo diluendo il lievito con acqua tiepida e fate il “panetto” impastandolo con un quarto della farina. Lasciamolo lievitare in un luogo tiepido. Dopodiché impastiamo la farina rimanente con la metà delle uova, il panetto lievitato, lo zucchero, il sale e il burro. 

2. Lavorare bene la pasta e aggiungervi, una per volta, le uove che vi avanzano. Con la pasta, formiamo i tortanelli (dovranno avere una forma di ciambelle di circa 10, 12 centimentri di diametro). Poi laciamo che lievitino e allineaomoli sopra un vassoio precedentemente oleato. Ricopriamo con un panno pulito in un luogo tiepido.

3. Verificare se il volume è raddoppiato. Dopodiché friggiamo le ciambelline in una padella nera colma di olio. Sgoccioliamoli su carta assorbente e passiamoli nello zucchero. Et voilà: i tortanelli della nonna napoletani sono pronti!

Commenta con i tuoi amici