Altro atto di razzismo sul lungomare, in via Partenope, dove un giovane di origini bengalesi è stato ferito a colpi di sassi. Autori del gesto sono degli adolescenti che sono stati intercettati dagli agenti del commissariato di Chiaia.

Violenza sul lungomare: bengalese colpito a sassi dai bulli

I tre bulli hanno appena 14 anni. Prima hanno iniziato a lanciargli sassi da lontano, poi a distanza riavvicinata lo hanno colpito con un grande sasso.

LEGGI ANCHE
Rione Sanità, incendiata la casa dello scritto Diego Nuzzo

Il ragazzo bengalese è stato così trasportato all’ospedale. Le sue ferite sono ritenute guaribili in 10 giorni mentre i tre minori sono stati denunciati a piede libero e riaffidati ai genitori. Uno di questi ragazzini proviene da una famiglia già assistita dai servizi sociali.

Commenta con i tuoi amici