“Totò, Focusing Art” per scoprire l’influenza che ha Totò sui partenopei

Un percorso formativo per "scoprire l'effetto che fa" il principe della risata sui partenopei.

Mille e uno eventi per celebrare questi primi 50 anni senza Totò. Tra le tante iniziative oggi vi segnaliamo “Totò, Focusing Art“: un percorso dedicato alla comprensione del principe della risata.

"Totò, Focusing Art" per scoprire l'influenza che ha Totò sui partenopei

Cosa succede al nostro corpo quando si trova davanti ad un’opera d’arte o immersi in un luogo pieno di storia e opere d’arte? Cosa accade quando ci troviamo davanti ad un’opera d’arte o immersi in un luogo pieno di storia e di opere d’arte? Come replica il nostro corpo? Sono le risposte che darà l’evento “Totò, Focusing Art”. Scoprire l’influenza della sua personalità sui suoi estimatori è davvero molto interessante.

L’evento è organizzato e strutturato per incontrare Totò, ormai parte dell’immaginario collettivo di ogni napoletano e ancora di più di tanti esseri umani, Totò è dentro ognuno di noi e sarà bellissimo e nutriente scoprire insieme il sentito che nell’esperienza di napoletani e cittadini del mondo, quest’uomo ha lasciato come patrimonio collettivo.

L’appuntamento è per sabato 27 maggio. Due le sessioni proposte: la prima dalle 18.30 alle 20.00, la seconda dalle 20.00 alle 21.30, con meeting point a San Domenico Maggiore alla biglietteria della mostra “Totò Genio”. La quota di partecipazione è di 10 euro.

Per info e prenotazioni:
mail: francesca@livelocalnapoli.it
tel.: +39 333 427 9479

Commenta con i tuoi amici