Inizia la stagione dei concerti e delle grandi serate all’Arenile di Bagnoli. Per questo, dopo i fatti di Manchester, durante il concerto di Ariana Grande, sono state rafforzate le misure di sicurezza.

Arenile di Bagnoli, allerta attentati: aumentano controlli di sicurezza

La paura per gli attentati è alta, dunque sono state installate transenne antipanico all’ingresso e controlli attraverso il metal detector. Infatti gli organizzatori dei concerti dell’Arenile così spiegano all’Agenzia Ankronos:

LEGGI ANCHE
Meteo Napoli, arriva l'anticiclone Scipione e temperature record

La decisione è stata presa già un anno fa, dopo i fatti del Bataclan. Abbiamo affisso dei cartelli con i quali ci scusiamo per il rafforzamento dei controlli, sottolineando che è stata una scelta fatta per la sicurezza di tutti. Ma non abbiamo mai ricevuto lamentele per questo, anzi abbiamo registrato un grande apprezzamento dell’utenza, evidentemente è stato percepito il buon senso della nostra scelta e anche per questo l’Arenile è conosciuto come luogo sicuro e tranquillo

Commenta con i tuoi amici