Sparatoria a Giugliano: freddati un padre e un figlio

Tremenda sparatoria avvenuta questo pomeriggio. A farne le spese due uomini freddati da una serie di colpi di arma da fuoco.

Far West in pieno giorno a Giugliano, in provincia di Napoli. Due uomini sono stati freddati all’interno di una tabaccheria.

Sparatoria a Giugliano: freddati un padre e un figlio

Secondo le prime indagini pare che la sparatoria sia di stampo camorristico. L’agguato è avvenuto in corso Campano, nei pressi di piazza Annunziata. Erano le 17:00 circa quando due killer si sono introdotti nella tabaccheria Di Marino e hanno aperto il fuoco.

Gli assassini sono poi scappati in sella ad uno scooter. Le vittime sono due uomini: un giovane di 30 anni e un 51enne.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Giugliano. In base alle prime indiscrezioni che trapelano dalle indagini, pare che le due vittime siano un padre e un figlio. Entrambi legati a famiglie del Rione Sanità con precedenti per rapina.

Commenta con i tuoi amici