Rione Sanità, lite sfocia nel sangue: accoltella il suocero

Nuovo fatto di sangue al Rione Sanità. Una lite tra suocero e genero degenera. Entrambi trasportati in ospedale.

Un nuovo caso di violenza nel Rione Sanità. Stavolta non si tratta di camorra ma di una lite famigliare finita nel sangue. È accaduto ieri sera quando un il giovane genero ha accoltellato il suocero di 59 anni.

Rione Sanità, lite sfocia nel sangue: accoltella il suocero

Tra i due pare non ci sia mai stato un buon rapporto. Così, dopo l’ennesima discussione, prima sono arrivati alle mani poi il genero ha sfoderato il coltello e colpito il padre della moglie, ferendolo e per fortuna non mortarlmente.

Tuttavia, l’uomo, è stato trasportato d’urgenza in ospedale. Anche il giovane è stato ricoverato riportando traumi a seguito delle varie colluttazioni. Tutti e due sono stati denunciati e sul luogo del ferimento sono intervenuti gli agenti della Questura di Napoli per ricostruire i fatti.

Commenta con i tuoi amici