La curiosa ricerca è stata pubblicata oggi da Gennaro Morra de il Mattino. Avvalendosi del potente strumento di “Google Trend” è riuscito a demitizzare il modo in cui gli internauti stranieri cercano informazioni legate a Napoli.

Cosa cercano gli stranieri su Napoli: ecco i risultati di Google

Superando il cliché della pizza è piacevole scoprire che in realtà, gli inglesi, al termine “neapolitan” che sta per “napoletano” tradotto nella nostra lingua, nella classifica dei primi risultati di ricerca Google non c’è la famigerata pizza, bensì il “neapolitan mastiff” ovvero “mastino napoletano“, la nota razza di cane. Al secondo posto invece “ice cream neapolitan” e solo al terzo posto la pizza. Dunque diciamo addio ai soliti appellativi pizza, mandolino e tarantella.

LEGGI ANCHE
Napoli, Guinness dei Primati: 2km è la pizza più lunga del mondo

Cosa cercano gli stranieri su Napoli: a svelarcelo è Google

Ovviamente, come ci tiene a sottolineare Gennaro Morra, la ricerca cambia in base ai paesi. Ad esempio gli spagnoli sono soliti associare “neapolitan” alla parola salsa, dunque sono molto più incuriositi e interessati a preparare la ricetta del ragù. Tuttavia la pizza è solo al secondo posto.

Un’altra chicca è il romanzo di Elena Ferrante: una parola chiave molto gettonata se associata al termine neapolitan. Tutto il mondo pazzi per i romanzi della misteriosa scrittrice. Racconti ambientati a Napoli, come quello de “L’amica geniale” dal quale verrà tratta anche una serie tv.

Ad ogni modo queste sono ricerche stimate dal 2014 ed è simpatico notare come in Spagna, o tuttavia paesi di dominazione e lingua spagnola, le ricerche riguardano prevalentemente l’ambito culinario. Stavolta confermiamo il detto che Napoli è una città spagnola e si trova in Italia per sbaglio!

Commenta con i tuoi amici

Condividi