Caivano, in preda ad un raptus di gelosia accoltella la fidanzata

La vicenda non è ancora chiara, ma il raptus di gelosia è la tesi più quotata circa la spiacevole vicenda avvenuta ieri sera a Caivano, in provincia di Napoli.

Una vicenda incomprensibile quella che è accaduta a Caivano, in provincia di Napoli. Quella che doveva essere una semplice cena tra amici e parenti ha sfiorato la tragedia.

Caivano, in preda ad un raptus di gelosia accoltella la fidanzata

Una coppia, in compagnia de famigliari, era seduta a tavola quando il fidanzato, probabilmente in preda ad un raptus, ha accoltellato la propria ragazza. Pare si trovassero in un ristorante e gli altri commensali, allertati dalle urla della giovane, hanno chiamato subito le forze dell’ordine.

Sul luogo sono intervenuti i militari e i soccorsi del 118. La ragazza è stata ferita al torace e trasportata d’urgenza all’ospedale Cardarelli di Napoli. Sottoposta ad un delicato intervento chirurgico pare essere fuori pericolo di morte.

Il fidanzato, un 28enne, era già ai domiciliari. È stato bloccato dalle forze dell’ordine e disposto per lui un ordine di carcerazione da parte del Gip di Napoli Nord.

Commenta con i tuoi amici