Castellammare di Stabia: bruciano duecento piante di marijuana

Le fiamme hanno avvolto decine di ettari di terreno. Un disastro a Castellammare di Stabia.

Un ampio incendio ha avuto luogo a Castellammare di Stabia. Tra le fiamme oltre duecento piante di marijuana. Ma la clamoroso scoperta, come riporta Metropolis Web, è che è avvenuto per errore.

Castellammare di Stabia: bruciano duecento piante di marijuana
Foto di repertorio

L’incendio ha divorato dieci ettari di montagna e nel “calderone”, tra Madonna della Libera e Pozzano ci sono finite pure le piante di marijuana.

Pare che ad appiccare l’incendio sia stato un contadino. Non si conosce ancora la natura, se dolosa o se si è trattato davvero di un incidente. Tuttavia i carabinieri della forestale sono già sulle sue tracce.

Commenta con i tuoi amici