Sparatoria ad Agerola: uomo freddato fuori la pizzeria

Una violenta sparatoria avvenuta ieri sera ad Agerola. Uomo in una pozza di sangue. Terrore tra i passanti che si trovavano fuori la pizzeria.

Sparatoria a Napoli. L’agguato è avvenuto ieri sera, intorno alle 21:30 ad Agerola ai danni di un uomo, pentito di camorra, in passato vicino al clan camorristico Somma-Maresca.

Sparatoria ad Agerola: uomo freddato fuori la pizzeria

I colpi di arma da fuoco sono esplosi fuori la pizzeria “Li Galli”. Una raffica di proiettili hanno dunque ucciso Antonio Fontana, di Castellammare di Stabia. Come riporta Il Mattino, l’uomo, si trovava in auto. Solo poco prima della sparatoria la moglie aveva abbandonato la vettura per entrare in pizzeria.

I killer erano a bordo di alcuni scooter che si sono dileguati dopo aver lasciato Fontana in una pozza di sangue. Soccorso dal 118 l’uomo è morto durante la corsa in ospedale verso il San Leonardo. La sua salma verrà trasferita in obitorio e messa a disposizione probabilmente del pm di turno.

Le forze dell’ordine hanno subito avviato le indagini sul posto mentre i passanti, impauriti, si sono radunati fuori la pizzeria in località Paipo, comune dei Monti Lattari.

Commenta con i tuoi amici