Torre Annunziata: il dolore immenso di 8 vite crollate

Cumuli di vite crollate e tanto dolore 48 ore dopo la tragedia. Il messaggio straziante di un papà: "me la porti via per sempre".

È straziante il messaggio del papà di Anna, una delle donne rimaste vittime venerdì scorso nel crollo della palazzina di Torre Annunziata. “Quando hai sposato mia figlia, dicesti: sarà sempre vostra. Invece ora me la porti via per sempre“.

Torre Annunziata: il dolore immenso di vite crollate

Il cadavere della donna è stato trovato insieme a quello del marito, Pasquale Guida. Entrambe le salme sono state trasferite all’obitorio del cimitero di Castellammare di Stabia. Alcune delle vittime riposeranno nel cimitero stabiese, la vittima di 65 anni, invece a Boscoreale.

Giacomo Cuccurullo ed Eddy Layola sono stati trasportati fin da subito nel cimitero di Castellammare di Stabia. Il 25enne, Marco Cuccurullo, e tutta la famiglia Guida sono stati trasferiti all’obitorio dell’ospedale della città stabiese. I parenti hanno vegliato sulle loro salme tutta la notte in attesa dell’arrivo dell’azienda funebre che ha ricomposto i corpi per trasferirli nel cimitero.

Commenta con i tuoi amici