Dramma a Scampia: bambina morta nel bagagliaio di un’auto

La bambina è stata trovata incosciente nel bagagliaio di una vettura a Scampia, nella periferia a nord di Napoli. La piccola è morta per un assurdo gioco.

Una nuova tragedia avvenuta a Napoli, nella periferia a nord di Napoli. Una bambina molto piccola, che risiedeva nel campo rom sito sulla circumvallazione di Scampia, è morta per un assurdo gioco.

Scampia: bambina morta nel bagagliaio di un'auto

La bimba di 4 anni stava giocando a nascondino con gli amici. Si trovava nel bagagliaio di un auto quando ha iniziato a sentirsi mali.

La piccola è stata trasportata all’ospedale San Giovanni Bosco. Come riporta Il Mattino presentava tutti i sintomi dell’asfissia. Purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare: è morta nel pronto soccorso.

Non si sa ancora se la bimba sia stata messa lì di proposito o se l’abbia fatto volontariamente – improbabile visto l’età. Tuttavia la madre non vedendola più in giro ha iniziato a cercarla. Solo dopo ore l’ha trovata all’interno del cofano dell’auto, incosciente a causa del sole rovente che batteva sulla vettura.

Sul posto la polizia che cerca di indagare ed attribuire le eventuali responsabilità. Drammatiche le scene di disperazione nella comunità per la morte della bambina.

Commenta con i tuoi amici