Ischia, aggressione finisce nel sangue: gli fracassa il cranio

Violenta aggressione a Forio d'Ischia. Un uomo in preda ad un raptus di gelosia con una sedia fracassa il cranio di un giovane.

Finisce nel sangue il litigio avvenuta a Forio d’Ischia. R.F. è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di aver aggredito l’attuale compagno della sua ex.

Ischia, aggressione finisce nel sangue: gli fracassa il cranio

Il fatto è accaduto la scorsa notte. L’isola si è tinta di rosso. Con una sedia ha fracassato il cranio del fidanzato della compagna che lo aveva lasciato. L’uomo ha tentato anche di fuggire, ma è stato acciuffato dalle forze dell’ordine.

La vittima è un giovane di Santo Domingo, pare attualmente in pericolo di morte. In un primo momento, come riporta la Repubblica è stato trasportato all’ospedale di Lacco Ameno, poi trasferito in elisoccorso al II Policlinico di Napoli.

 

Commenta con i tuoi amici