Ischia, arrestata 21enne: perseguitava il fidanzato

La 21enne consuma la sua vendetta nei confronti dell'ex fidanzato in modi diversi. La donna è stata arrestata dopo l'ultima aggressione.

La fine di una storia può diventare una vera e propria ossessione in alcuni soggetti. Ed è quello che è accaduto ad una giovane ischitana che ha incominciato a perseguitare il suo ex, rifiutandosi di accettare la fine della loro relazione.

Ischia, arrestata 21enne: perseguitava il fidanzato

La giovane ha tentato di perseguitare in vari modi il suo ex fidanzato. Con veri e propri appostamenti. Prima si recava nel luogo di lavoro più volta al giorno per aggredirlo e insultarlo.

La donna era stata già segnalata dal giovane alla polizia, ma tuttavia ha continuato con il suo atteggiamento da molestatrice. Secondo quanto riportato dall’Ansa, la 21enne pare si sia introdotta anche furtivamente nell’abitazione del suo ex, urinando sulla soglia d’ingresso, per porre l’accento sulla suo atteggiamento sprezzante.

Tuttavia qualche giorno fa i poliziotti l’hanno sorpresa mentre teneva per il collo il suo ex, minacciandolo. Arrestata, la giovane, ha cercato di aggredire anche gli agenti di polizia. Una volta portata in commissariato non abbandonava il suo atteggiamento di impeto nei confronti dei militari. Adesso la ragazza e agli arresti domiciliari.

Commenta con i tuoi amici