Ricetta frittelle o zeppoline alle alghe di mare, napoletane!

Frittelle o zeppoline, come dir si voglia, alle alghe di mare sono un must dello street food partenopeo e di certo non possono mancare nel tipico "cuoppo" napoletano.

Le zeppoline alle alghe di mare sono un altro must dello street food partenopeo. Dorate e croccanti portano a tavola il sapore del mare. È davvero difficile resistere a loro sapore. Una zeppolina tira l’altra e sono ottime per essere servite come antipasto.

Ricetta frittelle o zeppoline alle alghe di mare, napoletane!
Foto: lacuocasglutinata.blogspot.it

Ricetta zeppoline alle alghe di mare o frittelle di mare napoletane

Ingredienti:
– acqua, 500 gr
– farina, 500 gr
– alghe di mare
– lievito di birra, 1 cubetto
– olio di arachidi, 1 litro
– sale

Preparazione:
1. Come prima cosa dobbiamo lavare per bene le alghe e ridurle in striscioline. Rendere morbido il lievito di birra in acqua calda e aggiungere un cucchiaino di zucchero.

2. Versare la farina in una ciotola. Al centro inserire il lievito sciolto e lavorare con le mani fino ad ottenere una pastella. Lasciamo riposare avvolta da un panno per 15 minuti circa. Poi aggiungiamo all’impasto acqua tiepida, sale e le alghe. Impastiamo tutto di nuovo, compriamo con un panno e lasciamo che la pasta cresca ancora un po’.

3. Dopodiché in una padella riscaldiamo l’olio di arachidi. Prendiamo la nostra pastella con un cucchiaio e versiamolo nella padella. Quando la zeppoline saranno pronte, e dorate, man mano, sgocciolarle un po’ e porle su carta assorbente. Ed ecco a voi zeppolini alle alghe di mare pronte per essere gustate!

Commenta con i tuoi amici