“In punta di piedi” la nuova fiction Rai girata a Napoli

"In punta di piedi" è molto più di una fiction Rai. È una storia vera, di riscatto sociale e della dimostrazione che la passione, la bellezza e la forza di volontà possono vincere il male.

Alessandro D’Alatri è il regista della fortunata fiction Rai “I Bastardi di Pizzofalcone”. In questi giorni è spesso in giro tra i quartieri di Napoli alla ricerca di nuovi set dove girare la seconda stagione della fiction tratta dai romanzi di Fabrizio De Giovanni.

"In punta di piedi" fiction Rai girata a Napoli
Bianca Guaccero, il regista Alessandro D’Alatri e Marco Pavoletti

Tuttavia, durante la prossima stagione televisiva, il palinsesto Rai proporrà un’altra fiction che porta la firma di D’Alatri. Anche questa girata a Napoli. Vicende d’amore e di coraggio, tratte da una storia vera che ci insegna come la passione e la bellezza, credere fermamente nei propri sogni, possano salvarci da ogni male, addirittura dalla presa stretta della camorra.

La fiction si intitolerà “In punta di piedi“. La protagonista è una ragazzina, Angela. Ama la danza più di ogni altra cosa al mondo, ma il suo sogno sembra essere solo un’utopia visto l’ambiente camorristico in cui è costretta a vivere.

Si tratta di una vera e propria storia di anticamorra tutta al femminile e grazie all’aiuto di due donne, Angela, riuscirà a diventare una famosa étoile, in barba alla brutalità nella quale è cresciuta. E non solo l’amore per il proprio sogno salverà se stessa, ma anche tutta la sua famiglia.

Giorgia Agata insieme al protagonista di "Troppo Napoletano"
Giorgia Agata insieme al protagonista di “Troppo Napoletano”

La protagonista che incarna una storia di riscatto sociale è interpretata da una giovanissima Giorgia Agata, napoletana, scelta dopo un lungo casting nelle varie scuole di danza partenopee. Tuttavia già meravigliosa piccola attrice scelta da Alessandro Siani per il suo film “Troppo Napoletano” (in cui interpreta la “posillipina”).

Nel film ad eccezione di Bianca Guaccero, che la napoletana tuttavia la sa fare bene come dimostrato nella fiction “Assunta Spina”, tutti gli altri attori sono partenopei: Luigi Jacuzio, Giuseppe De Rosa, Elena Foresta e Cristiana Dell’Anna, che rivedremo nella terza stagione di “Gomorra, La serie” nel ruolo di Patrizia. Nel cast anche Marco Pavoletti, il Salvatore Conte di Gomorra ucciso dai suoi compari nella seconda stagione della serie targata Sky.

Il regista ha così dichiarato al Corriere del Mezzogiorno:

È un progetto costruito a partire da una (bella) storia vera che racconta di una crisalide che diventa farfalla.

Commenta con i tuoi amici