Hanno tentato un agguato, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, ma non ci sono riusciti. Probabilmente l’obiettivo era una stesa, per confermare la propria egemonia sul territorio. Ma una pattuglia della Polizia, insospettita dal malvivente, con precedenti, e sullo scooter, hanno iniziato a seguirlo.

San Giovanni a Teduccio, tentano agguato: inseguiti dalla Polizia

In sella alla moto Giuseppe Cozzolino, 37 anni. Appena si è accorto della presenza della Polizia ha comandato al suo “accompagnatore” di accelerare. Così è iniziato l’inseguimento terminato in via Marina ai due palazzi. Il pregiudicato è stato arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale. Con se aveva una pistola con un colpo in canna. Segno palese che da lì a poco avrebbe dato vita ad una sparatoria.

L’uomo arrestato è il cugino di uno degli autori del raid alla Duchesca avvenuto il 4 gennaio scorso. Occasione in cui furono feriti 3 senegalesi venditori ambulanti e una bambina innocente di 10 anni che passeggiava nel quartiere.

Commenta con i tuoi amici