San Giovanni a Teduccio, tentano agguato: inseguiti dalla Polizia

Rocambolesco inseguimento da parte della Polizia ai danni di un pregiudicato che ha tentato di dare vita ad una stesa.

Hanno tentato un agguato, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, ma non ci sono riusciti. Probabilmente l’obiettivo era una stesa, per confermare la propria egemonia sul territorio. Ma una pattuglia della Polizia, insospettita dal malvivente, con precedenti, e sullo scooter, hanno iniziato a seguirlo.

San Giovanni a Teduccio, tentano agguato: inseguiti dalla Polizia

In sella alla moto Giuseppe Cozzolino, 37 anni. Appena si è accorto della presenza della Polizia ha comandato al suo “accompagnatore” di accelerare. Così è iniziato l’inseguimento terminato in via Marina ai due palazzi. Il pregiudicato è stato arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale. Con se aveva una pistola con un colpo in canna. Segno palese che da lì a poco avrebbe dato vita ad una sparatoria.

L’uomo arrestato è il cugino di uno degli autori del raid alla Duchesca avvenuto il 4 gennaio scorso. Occasione in cui furono feriti 3 senegalesi venditori ambulanti e una bambina innocente di 10 anni che passeggiava nel quartiere.

Commenta con i tuoi amici