Bari, due donne rischiano di annegare: salvate da due campani

Poteva finire in tragedia: due donne sono state salvate in extremis da due bagnini campani.

Questo sabato ha rischiato di tingersi di rosso a Bari, sulla spiaggia Pane e Pomodoro. Due sorelle, incuranti della bandiera rossa, hanno deciso comunque di fare il bagno. L’incoscienza avrebbe potuto costargli la vita.

Bari, due donne rischiano di annegare: salvate da due campani
Foto: bari.ilquotidianoitaliano.com

Per fortuna le unità cinofile di volontariato per il salvataggio in mare, notando le ragazze in difficoltà, trasportate dalla corrente, sono intervenute per salvarle. Sono stati tre i bagnini dal gesto eroico tra cui due giovani di origini campane Gianmarco e Checco d’Amico, madre avellinese e padre napoletano.

Le due giovani sono state portate a riva in stato di choc, ma tuttavia stanno bene. Come riporta l’edizione barese de ilquoditianoitaliano.com:

Sono contento e orgoglioso dei miei ragazzi e delle mie unità cinofile – spiega il presidente dell’associazione, Donato Castellano -. La preparazione meticolosa che svolgiamo durante tutto il periodo invernale ci rende pronti ad intervenire in qualunque condizione meteo marina. Sono tutti volontari che credono in quello che fanno, offrendo il proprio tempo gratuitamente e con dedizione

Commenta con i tuoi amici