Omicidio Vincenzo Ruggiero: ucciso da un rivale in amore

Il giovane di Parete è scomparso da 22 giorni. Secondo le prime indagini sarebbe stato ucciso, e occultato il cadavere, da un rivale in amore.

Non si hanno più notizie del 25enne di Parete, in provincia di Caserta. Vincenzo Ruggiero è scomparso il 7 luglio scorso. Numerosi gli appelli da parte delle associazioni e della comunità LGBTQ che non ha mai creduto nell’allontanamento volontario del giovane.

Omicidio Vincenzo Ruggiero: ucciso da un rivale in amore

Le indagini condotte fino ad oggi hanno portato all’arresto di uomo di San Giorgio a Cremano, un 35 residente a Giugliano (Napoli). Pare sia lui il colpevole della scomparsa di Vincenzo. Lo avrebbe ucciso e occultato il cadavere. Il movente è quello della gelosia: infatti l’uomo non accettava il rapporto di amicizia che la sua vittima aveva stretto con un terzo ragazzo al quale era legato sentimentalmente.

Non si sa ancora se abbia o meno confessato l’omicidio. Tuttavia le ricerche per trovare il corpo del 25enne non si fermano. Gaynews.it intanto pubblica una testimonianza di un amico di Vincenzo, Francesco. Avrebbero dovuto incontrarsi proprio la sera della sua sparizione

Vincenzo è un ragazzo socievole, espansivo, e lungimirante. Tra noi c’è un profondo legame d’amicizia. Mi ha più volte parlato dei suoi obiettivi: ha dei sogni come tutti noi e ne parla spesso. È un grande lavoratore. Puntuale, determinato, che si pone dei traguardi. Non a caso, la settimana prossima dovrebbe firmare il contratto che ha tanto desiderato e, per questo, ci saremmo dovuti incontrare venerdì. Avremmo dovuto festeggiare il suo nuovo importante contratto. Non so cosa sia potuto accadere: avevamo aspettato da tempo quel giorno, però purtroppo Vincenzo non è venuto all’appuntamento. Non so cosa pensare. Noi, amici più cari, gli siamo sempre stati vicino. Non ci siamo mai tirati indietro nel momento del bisogno. Vincenzo sa di poter contare su molti di noi se fosse in una situazione di difficoltà.

 

Commenta con i tuoi amici