Incendio doloso nell’area recintata della Metro Linea 1

Un altro incendio è stato appiccato. È avvenuto questa mattina nell'area recintata della metropolitana collinare di Napoli.

Un altro piromane, acciuffato e denunciato a piede libero. Si tratta di un uomo di 39 anni residente a Villaricca. È stato accusato per i reati di incendio doloso e interruzione di pubblico servizio.

Incendio doloso nell'area recintata della Metro Linea 1

Il 39enne pare abbia appiccato il fuoco sotto i piloni della Metropolitana di Napoli, Linea 1, stazione Piscinola – Secondigliano. A segnalare l’incendio è stato un vigilante. Sul posto sono subito intervenuti gli agenti del Commissariato di Scampia che sono riusciti a fermare il piromane.

Tuttavia pare che l’uomo abbia confessato le proprie responsabilità, consegnando agli agenti di polizia anche l’accendino utilizzato per appiccare il fuoco. In un secondo momento ha poi cambiato idea e ritrattato tutto. Ad ogni modo la testimonianza di alcuni presenti, della guardia giurata e delle telecamere di video sorveglianza lo hanno inchiodato. Così, la polizia, ha proceduto alla denuncia all’autorità giudiziaria.

A causa dell’incendio il servizio metropolitana si è interrotto per diverse ore. La circolazione è stata ripristinata solo dopo lo spegnimento del fuoco.

Commenta con i tuoi amici