Carlo Marigliano, turista napoletano ucciso negli USA

Carlo Marigliano si trovava negli USA per una vacanza. Purtroppo lo scorso venerdì i famigliari, a Napoli, hanno ricevuto la tragica notizia.

Un turista napoletano è stato ucciso negli Stati Uniti d’America. L’omicidio è avvenuto a Little Rock, capitale dell’Arkansas. Come riporta Il Mattino a darne sono stati i media locali statunitensi.

Carlo Marigliano, turista napoletano ucciso negli USA
Foto Facebook

Pare che questo omicidio faccia parte dell’escalation di violenza che dall’inizio dell’anno, in questa metropoli, conta di 37 vittime. Carlo Marigliano, il giovane napoletano, aveva 31 anni ed era sposato e padre di due figli di 2 e 8 anni.

Il giovane si trovava negli USA per una vacanza con un gruppo di persone. Una sera decise di fare un giro da solo. Un giro dimostratosi fatale per lui. Guidava un’auto sulla North Shackleford Road, una strada della capitale.

Tuttavia l’episodio è accaduto venerdì scorso. Solo oggi i media italiani riportano la notizia e la famiglia di Carlo Marigliano dichiara: “Vogliamo sapere cosa e perché è accaduto“.

Commenta con i tuoi amici