Secondigliano, tragica fatalità: salumiere muore precipitando da una scala

Non c'è stato nulla da fare per il titolare della salumeria. L'impatto al suolo è stato troppo violento.

Tragica fatalità in una salumeria nella periferia Nord di Napoli, a Secondigliano, in via Vittorio Emanuele. Il titolare, Antonio Cardone, è precipitato da una scala mentre cercava di aprire una finestra molto in alto.

Secondigliano, tragica fatalità: salumiere muore precipitando da una scala

Il 61enne, molto noto nel quartiere, per qualche motivo ha perso l’equilibrio precipitando per circa 4 metri. L’impatto al suolo è stato violento. Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato l’uomo all’ospedale San Giovanni Bosco.

Purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. I profondi traumi riportati per via della caduta non gli hanno lasciato scampo. È morto durante il tragitto in ospedale.
Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia della salma per fugare ogni dubbio sulla tragedia.

Commenta con i tuoi amici