5 Cose da fare a Napoli nel primo weekend di settembre 2017

Ecco gli eventi che abbiamo selezionato per voi per questo primo weekend di settembre 2017 a Napoli.

Sono tanti gli eventi della rassegna estiva partenopea che andranno avanti anche a Settembre. Come sempre il massimo dell’appeal è da attribuire alla prima domenica del mes, dove i napoletani hanno la possibilità di visitare gratis i musei nazionali. Abbiamo selezionato per voi 5 cose da poter fare.

5 Cose da fare a Napoli nel primo weekend di settembre 2017

5 Cose da fare a Napoli nel primo weekend di settembre 2017

1. I Concerti
Sono tanti i concerti che inizieranno di sera. Quasi tutti a ingresso libero visto che si svolgeranno in piazza.

1 Settembre

  • Peppe Barra a Ravello (SA) in p.zza Duomo
  • Peppino di Capri a Capri (NA) alla Certosa di San Giacomo
  • Fabrizio Moro a Teggiano (SA)
  • Foja a San Marzano sul Sarno (SA) nel parco pubblico

2 Settembre

  • Tony Tammaro a San Marzano sul Sarno (SA) nel parco pubblico
  • Foja a Montesarchio (BN) nel borgo Santo Spirito
  • Almamegretta a San Giorgio la Molara (BN) nel campo sportivo
  • Enzo Avitabile a Cerro Telese Terme (BN)
  • Tullio De Piscopo a Marcianise (CE) p.zza Umberto I
  • Francesca Alotta a Macchia di Montecorvino Rovella (SA)
  • Teresa De Sio, Raiz a Casertavecchia (CE) per Settembre al Borgo in Piazza Vescovado 

3 Settembre

  • James Senese e i Foja a Comiziano (NA)
  • Articolo 31 2.0 a Carpignano (AV)
  • Gigione a San Felice a Cancello (CE) loc. Botteghino
  • Claudia Megre a Starze di Summonte (AV) in piazzaDon Carmine dello Russa
  • Joe Barbieri – Eugenio Finardi a Casertavecchia (CE) per Settembre al Borgo in Piazza Vescovado

5 Cose da fare a Napoli nel primo weekend di settembre 2017

2. Mostre e Musei Gratis 
Se non ci siete mai stati non solo vale la pena visitarlo, ma anche partecipare alle diverse rassegne che si svolgono al suo interno. Per questo weekend il Castel dell’Ovo è il protagonista di iniziative interessanti:

  • Fino al 4 settembre – Sale Espositive – IV edizione della Biennale del libro d’artista – libri come opere concettuali, dipinti tridimensionali, sculture da sfogliare, prodotti in opera unica “unique” o in bassissima tiratura, album fotografici, photozines, fanzine, manifesti, mail art A cura di Gennaro Ippolito e Giovanna Donnarumma
  • Fino al 5 settembre – Sala delle Terrazze – Memorie di carta – mostra antologica personale del m° Angelo Coppola – venti opere di varie dimensioni e due istallazioni di cartone, un materiale povero per denunciare il degrado della società del terzo millennio Info: copp@live.com
  • Fino al 21 settembre – Sala delle Terrazze – Mostra personale del m° Giovanna D’Agostino – pitture ad olio su tavola e su tela di tipo impressio-espressionista Info: info@studiosantaniello.it

5 Cose da fare a Napoli nel primo weekend di settembre 2017

3. Versace al Mann fino al 20 settembre 2017
Un’altra nota griffe nata al Sud dello stivale omaggia il mondo greco. L’iniziativa volta a commemorare la scomparsa dello stilista Gianni Versace, assassinato sugli scalini della sua villa a MIami il 15 luglio del 1997. Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli ospita una mostra a lui dedicata. Si intitola “Dialoghi/Dissing – Gianni Versace Magna Grecia Tribute”. Una collezione privata di abiti e oggetti raccolti negli anni da Antonio Caravano che propone i legami dello stilista con la Magna Grecia. In mostra anche particolari abiti, oggetti video e tutto nella sala del Cielo Stellato e nel giardino adiacente.

5 Cose da fare a Napoli nel primo weekend di settembre 2017

4. Malazè ai Campi Flegrei
Ritorna Malazè, l’evento ArcheoEnoGastronomico ai Campi Flegrei. L’evento archeologico è alla sua XII edizione e prevede molte iniziative tra gusto, miti e storie, archeologia e natura.

5 Cose da fare a Napoli nel primo weekend di settembre 2017

5. Pompei ed Ercolano di sera
Questo weekend tra venerdì e sabato sono previste delle visite guidate speciali per tutti coloro che visiteranno gli scavi di sera. Oltre alle meravigliose rovine, e sopratutto grazie alla bellezza dell’imbrunire, tutto è reso più accessibile grazie al prezzo speciale del biglietto di soli 2 euro.

Commenta con i tuoi amici