La polemica continua: corno rosso non sul lungomare, si alla Stazione Marittima

Continua la polemica circa l'installazione dell'enorme corno rosso sul lungomare di Napoli. Stavolta a dire la sua è il soprintendente all'archeologia.

Farà pur girar l’economia partenopea ma l’enorme corno, seppur parte della tradizione folcloristica napoletana, non è un bello spettacolo. A rovinare il panorama dopo Nalbero un’altra idea che proprio non va giù ai napoletani e al soprintendente all’Archeologia, belle arti e paesaggio, Luciano Garella.

La polemica continua: corno rosso non sul lungomare, si alla Stazione Marittima

In una recente intervista rilasciata a la Repubblica il soprintendente ha proposto invece una nuova ubicazione per questo grande corno:

Formalmente nulla abbiamo detto ma ormai è chiaro che quella collocazione non va bene. E’ un oggetto troppo evidente e un po’ particolare. Il disegno, diciamolo con molta franchezza, è sempre molto più garbato di quanto poi non venga fuori dalla realizzazione. Mi dicevano che fra l’altro il corno per essere efficace deve essere anche lucido, bisogna mettere teli luccicanti, il rischio è che tecnicamente non venga una cosa gradevole, questo indipendentemente dal fatto che il manufatto sia molto evidente, 10-15 metri più dell’albero dell’anno scorso. E non è un titolo di merito che si veda da Capri.

Il corno non sul lungomare, si nella Stazione Marittima

Perché no, tolte le auto magari. La zona è al centro di un progetto: la società che ha in gestione la Stazione vuole eseguire opere di valorizzazione, una serie di investimenti per creare qualcosa che lanci i prodotti della Campania, che sia forse come l’aeroporto di Capodichino: una vetrina anche per la cultura. Ci stiamo lavorando , abbiamo il placet degli imprenditori per una sponsorizzazione di carattere tecnico

Tuttavia il comune di Napoli ha già approvato il progetto per questo enorme corno rosso, alto 60 metri, più alto di Nalbero. E voi invece, cosa ne pensate? Ospitereste questa struttura un po’ eccentrica sul lungomare partenopeo?

 

Commenta con i tuoi amici