Vecchio Pellegrini, invasione di insetti: igiene precaria

L'ospedale Vecchio Pellegrini tirato ancora una volta in ballo per la sua situazione igienico sanitarie precaria.

I locali dell’ospedale Vecchio Pellegrini non sono stati ancora liberati dall’invasione degli insetti. Il nosocomio sito nel cuore di Napoli, alla Pignasecca, lamenta ancora di situazioni igienico-sanitarie precarie.

Vecchio Pellegrini, invasione di insetti: igiene precaria

In particolar modo è il Reparto di Radiologia, bagni e corridoio, a versare in gravi condizioni. A riportare la notizia è Fanpage.it a seguito della segnalazione, probabilmente, di un lettore:

È un problema ciclico, che si presenta ogni anno. La disinfestazione è stata effettuata, ma senza rispettare i tempi di chiusura dell’impianto di aria condizionata, che doveva essere di 24 ore, ma è stato spento solo durante la notte. Questo ha fatto sì che non ci fossero i risultati sperati, rendendo quasi nulla la disinfestazione effettuata

Pare infatti che alcuni pazienti siano stati punti da insetti e sono state necessarie cure mediche apposito per battere la reazione allergica provocata.

Commenta con i tuoi amici