Ricetta della crema zabaione alla napoletana

Esistono diverse ricette della crema zabaione e noi oggi ve ne proponiamo una delle più antiche ritrovata a Napoli in un manoscritto del XV secolo.

Lo zabaione è una crema nota in tutta la pasticceria italiana, se non d’Europa. La sua consistenza densa, accompagnata da biscotti secchi come i savoiardi, lo rende a tutti gli effetti un dessert.

Ricetta della crema zabaione alla napoletana
Foto: ricette.donnamoderna.com

Questo dolce ha molte varianti, ma la ricetta l’originale è stata rinvenuta in un manoscritto napoletano almeno un secolo prima di una presunta invenzione attribuita alla corte del Duca di Savoia Carlo Emanuele I nel XVI secolo.

Il sapore della crema di zabaione, senza ombra di dubbio, rievoca momenti della propria infanzia. Per far si che questo ricordo riviva in tutto il suo splendore noi vi consigliamo di utilizzare uova freschissime. È tuttavia questo l’ingrediente segreto per realizzare una crema impeccabile.

Ricetta della crema zabaione alla napoletana

Ingredienti:
– zucchero, 200 gr
– vino bianco, 10 cucchiai
– marsala, 20 cucchiai
– uova, 10

Preparazione:
1. Prendiamo un recipiente e montiamo, a freddo, con una frusta i rossi d’uovo insieme allo zucchero e uniamo il vino man mano.

2. Collochiamo il recipienti in un altro recipiente più grande che contenga acqua calda. Mettiamo al fuoco e lavoriamo con il frullino lo zabaione mentre cuoce a bagnomaria fino a diventare soffice e leggero.

3. Appena andrà in ebollizione togliamo tutto dal fuoco. Quando andremo a servire la nostra crema uniamo e mescoliamo in maniera delicata gli albumi montati a neve ferma.

Commenta con i tuoi amici