Napoli, i ladri rubano le batterie delle auto: ecco perché

A Napoli ritorna l'incubo delle batterie rubate. In queste ultime settimane numerose le denunce relative a questo tipo di furto.

Vanno di “moda” nuovi furti a Napoli. Dopo il periodo dei navigatori satellitari, pneumatici e marmitte adesso tra i ladri è di tendenza rubare le batterie delle automobili con tutti i danni che ne conseguono al proprietario della vettura.

Napoli, i ladri rubano le batterie delle auto: ecco perché

Un danno da diverse centinaia di euro visto che in alcuni casi, per rubarla, bisogna sfondare sportello dell’auto o finestrino. Le denunce relative a questo tipo di furto sono sempre più frequenti.

Vi starete chiedendo perché proprio le batterie? È presto detto. Dalle batterie è possibile recuperare il piombo che ha un peso commerciale non indifferente nel mercato del riciclaggio. Infatti questo tipo di materiale viene valutato 1995,50 euro a tonnellata. Ovviamente se acquistato sul mercato nero costa la metà.

 

Dunque nella batteria di una vettura si trovano ben 5 chili, circa il 60% del peso totale. Ogni batteria vale quindi poco più di 10 euro e i ladri la rivendono a 5.

Commenta con i tuoi amici