Purtroppo non ce l’ha fatto il 30enne, di origine rumene, coinvolto in un incidente lo scorso 27 gennaio. L’incidente stradale avvenne a Poggiomarino. L’uomo sembrava essersi ripreso le ma le sue condizioni sono poi peggiorate.

L’uomo si trovava ricoverato in ospedale quando oggi, purtroppo, è giunta la morte. Come riporta Il Fatto Vesuviano il giovane si trovava nel corridoio dell’ospedale quando improvvisamente si è accasciato a terra ed è morto.

Incidente a Poggiomarino: i carabinieri indagano

L’incidente in cui è stato coinvolto il 30enne è ancora avvolta dal mistero. Il giovane è stato trovato a terra, privo di sensi accanto allo scooter. Alla guida anche un connazionale che poi ha confessato di essere scappato per la paura.

Incidente a Poggiomarino: il 30enne non ce l'ha fatta

La versione dei fatti che entrambi siano stati investiti da un’auto in corsa ma i carabinieri di Poggiomarino stanno ancora indagando sulla vicenda. L’uomo è stato ricoverato prima all’ospedale di Sarno e poi a quello di Nocera Inferiore. Intanto i conoscenti hanno aperto una pagina Facebook per raccogliere fondi circa il trasferimento della salma in Romania. Purtroppo Livio Apostol lascia un figlio di 10 anni.

Commenta con i tuoi amici