Per Michelle Hunziker questo Festival di Sanremo 2018 ha rappresentato una grande occasione per confermarsi la grande professionista e presentatrice quale è. Insieme a Pierfrancesco Favino e con la direzione artistica di Claudio Baglioni, è stata anche lei autrice di una 68esima kermesse canore sobria e raffinata.

In grado di tenere la scena e far fronte ad ogni piccolo ostacolo tecnico, Michelle Hunziker, nascondeva un disagio con il quale ha dovuto combattere durante tutta la durata del festival senza però far mai trapelare nulla.

Michelle Hunziker a Sanremo 2018 ha stretto i denti e ha condotto un Festival con eleganza

“Le Iene Show”, ieri sera, hanno trasmesso l’intervista a caldo fatto alla conduttrice Svizzera ma ormai italiana d’adozione. La Hunziker, infatti, ha raccontato del suo dolore al piede destro: “Il momento più brutto del Festival? Quando mi sono resa conto che era diventato uno zampone tale che non riuscivo più a infilare la scarpa… Colpa dell’alluce valgo”.

Michelle ha infatti dichiarato che presto dovrà operarsi ma che ha sopportato tutto pur di condurre questo Sanremo in maniera impeccabile. In quanto ai colleghi ha raccontato quanto si fosse creato un clima famigliare e ovviamente non ha potuto fare a meno di sottolineare la precisione di un direttore artistico come appunto Claudio Baglioni ed elogiare il collega, Pierfrancesco Favino, che a suo dire pare non abbia difetti e che sappia fare davvero tutto. Insomma Favino è uno delle rivelazioni di questo Festival anche se già conoscevamo la sua bravura da attore.

Non manca poi il dettaglio “hot”. Sul palco dell’Ariston oltre a sottolineare più volte il suo amore per il marito, Tomaso Trussardi, ha dichiarato: “Il sesso a 30 anni inizia ad essere interessante, a 40 anni è esplosivo, a 80 potrebbe ancora funzionare“. Insomma oltre al problemino fisico chi è più al settimo cielo di lei?

Commenta con i tuoi amici