Daniele Orabona trovato morto al Centro Direzionale di Napoli

La vicenda finisce con un tragico epilogo. Il giovane Daniele Orabona è stato trovato morto al Centro Direzionale di Napoli.

Si è concluso l’enigma della scomparsa di Daniele Orabona, purtroppo in maniera tragica; il 31enne, originario di Casoria, era scomparso dalla stazione ferroviaria di Aversa il 14 febbraio, giorno di San Valentino.

L’ultima volta che i suoi famigliari ebbero sue notizie fu quando il fratello lo accompagnò alla stazione dicendo che avrebbe dovuto recarsi a Napoli. Il corpo del giovane è stato trovato oggi, senza vita, al Centro Direzionale della città.

Daniele Orabona trovato morto al Centro Direzionale di Napoli

Il corpo di Daniele Orabona sarà sottoposto ad autopsia

Il corpo sarà sottoposto ad autopsia. Il giovane si stava recando a Napoli dagli amici, ma da tempo viveva con la famiglia a Casoria. La famiglia ha vissuto un incubo in questi giorni, che purtroppo continua ancora. L’ultimo appello dei genitori è stato lanciato proprio nei giorni scorsi sui social Network:

Daniele è scomparso il 14/02/2018 dalla Stazione di Aversa (CE) alle ore 14:30. Statura: 170. Occhi: Chiari. Capelli: Biondi. Età:31. Nella stessa giornata ha detto ai genitori che sarebbe uscito per delle commissioni e non è più tornato. I genitori sono molto preoccupati perché non hanno più sue notizie.

Commenta con i tuoi amici