Morto per meningite: secondo caso nella stessa famiglia

Sull'isola d'Ischia un'altra vittima della meningite, il secondo caso e nella stessa famiglia. Il giovane lascia una figlia di 3 anni.

Due casi nella stessa famiglia. La triste vicenda si è consumata ieri, all’ospedale Anna Rizzoli d’Ischia. La vittima è Pasquale Maltese, morto di meningite.

Era stato ricoverato la sera prima in grave condizioni, un attacco di meningite fulminante. Nella notte la sua situazione si è aggravata e i medici pare non abbiano potuto fare nulla per salvarlo. Alcune fonti locali dichiarano che inizialmente fosse stato ricoverato per polmonite.

Ischia, morto per meningite: secondo caso nella stessa famiglia

Meningite a Napoli: il secondo caso nella stessa famiglia

Il 29enne è morto dunque ieri mattina mentre solo un mese fa, la nipotina di 13 mesi, è morto anche lei colpita da meningite. Il personale medico, inizialmente, avevano escluso che il malessere derivasse dalla meningite, per via dei sintomi, ma le analisi esaminate dall’ospedale Cotugno di Napoli ne hanno dato conferma.

A far scattare l’allarme sono stati i parenti del 29enne che hanno richiesto l’intervento dei Carabinieri i quali prontamente hanno acquisito e sequestrato la sua cartella clinica. Inoltre un altro componente della famiglia pare stia male. Ricoverato ieri nel nosocomio d’Ischia, la prassi ha imposto la quarantena per tutti i famigliari.

Commenta con i tuoi amici