Scioccante vicenda quella accaduta oggi a Terzigno, nell’area vesuviana di Napoli. Una donna è stata freddata con colpi di arma da fuoco fuori ad una scuola, in via dei Pini.

La donna si chiamava Immacolata Villani, 31enne. Le forze dell’ordine sono sulla scena del delitto, in via dei Pini, Terzigno, per cercare di ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Pare che tra i primi sospetti circa la colpevolezza emerga il marito della vittima.

Omicidio a Terzigno: donna uccisa fuori scuola

Omicidio a Terzigno: donna uccisa fuori scuola

La vittima pare avesse appena accompagnato la figlia a scuola, prima di risalire in macchina e andare via. A quel punto, un uomo le si sarebbe affiancato a bordo di uno scooter. Il tempo di chiederle di uscire dall’auto per parlare e fare dunque fuoco.

La donna dunque conosceva il suo carnefice. Nonostante la pioggia è uscita dalla propria vettura per parlare con l’uomo. Così, dopo un’accesa discussione, l’uomo che non è stato ancora identificato, ha sparato contro la donna, uccidendola.

Dopo gli spari l’uomo è fuggito via a bordo del proprio motociclo grigio. Adesso i carabinieri stanno cercando di identificarlo. Numerosi i posti di blocco in tutta l’area vesuviana per cercare di individuare l’assassino.

Commenta con i tuoi amici