Il quartiere Sanità in lutto: l’addio ad Anna, 15enne stroncata dalla leucemia

Il quartiere Sanità, nel cuore di Napoli, piange la scomparsa della giovane Anna stroncata da una malattia che l'ha colpita solo pochi mesi fa.

Una drammatica scomparsa. L’intero quartiere in lutto per la morta di Anna Oppolo, la 15enne originaria del Rione Sanità e che da tempo combatteva contro una rara forma di leucemia.

Era ricoverata all’ospedale Pausilipon, dove ieri è deceduta a causa di una tremenda malattia diagnosticata qualche mese fa. Qualcosa avrebbe salvato la vita di Anna, un farmaco non commercializzato in Italia. La macchina del web che ha mostrato solidarietà nei confronti di Anna si è subito attivato per reperire il farmaco. Trovato e arrivato a destinazione, soprattutto grazie ai parenti dell’adolescente residenti all’estero, purtroppo non è bastato a curare la giovane Anna colta da una grave infezione.

Il quartiere Sanità in lutto: l'addio ad Anna, 15enne stroncata dalla leucemia

Il quartiere Sanità in lutto: l’addio ad Anna, 15enne stroncata dalla leucemia

Il cuoricino della 15enne ha smesso di battere ieri, 23 marzo. Oggi l’ultimo saluto alla “guerriera“, così la chiamavano perché nonostante la malattia si mostrava sempre sorridente e con tanta voglia di combattere e vincere quel brutto male.

Durante i funerali nella chiesa di Santa Maria alla Sanità, molti palloncini bianchi sono volati in cielo come ultimo tributo alla giovane Anna. Tanti i messaggi di solidarietà sui social nei confronti della famiglia della 15enne.

Commenta con i tuoi amici